Provincia di Trieste

Provincia di Trieste

Cultura e valorizzazione dei beni del territorio

La casa del cinema

Casa del Cinema

 A settant'anni dalla sua realizzazione, l'edificio, che ha vissuto nei decenni alcune parziali trasformazioni, si avvia ad una nuova vita. Nel 2007 infatti, la Provincia di Trieste conferma l’o pera di ristrutturazione dell’immobile apportando le necessarie modifiche per la nuova destinazione d’uso, la realizzazione di una Casa del Cinema.  L’idea è concentrare in un unico spazio le attività svolte dalle associazioni culturali cinematografiche del territorio che organizzano festival ed eventi, creare un centro di ricerca, documentazione e diffusione della cultura cinematografica, audiovisiva e multimediale, destinato a operare come sede istituzionale permanente per l’organizzazione dei servizi e delle attività del settore. Produzione, formazione, organizzazione di eventi culturali e servizi al cittadino rappresentano i cardini su cui opera la Casa, per la sistematizzazione di un settore che ha ormai superato i propri confini proprio in direzione della multimedialità e della ridistribuzione delle competenze nelle forme del network, per una più ampia diffusione delle informazioni e del sapere.

 

L'associazione Casa del Cinema di Trieste è stata fondata all'inizio del 2009, e riunisce al suo interno sette soggetti: Alpe Adria Cinema, Anno Uno, APCLAI – festival del cinema latino americano, La Cappella Underground, Maremetraggio, la Film Commission FVG e la cooperativa Bonawentura.

Ultimo aggiornamento: Tue Feb 04 11:49:45 CET 2014
Comunicazione e URP