Provincia di Trieste

Provincia di Trieste

Polizia, sicurezza ed emergenze

Polizia ambientale

sommaco

A partire dal 1 giugno 2016, ai sensi della L.R. 11 marzo 2016, n. 3 le funzioni in materia di vigilanza ambientale, forestale, ittica e venatoria e in materia di caccia e pesca sono trasferite dalla Provincia alla Regione. Le operazioni sono state programmate riservando particolare attenzione al mantenimento della continuità dei servizi in modo da evitare disagi per gli utenti. In tale ottica si è stabilito di conservare i riferimenti territoriali già operanti in data antecedente al 1 giugno.

 

I procedimenti che vedranno come interlocutore la Regione e non più la Provincia sono in particolare le richieste di indennizzo e di contributo per le opere di prevenzione dei danni da fauna, i prelievi in deroga, il recupero degli animali feriti, le sanzioni amministrative in materia faunistico-venatoria, le autorizzazioni delle gare cinofile, il rilascio dei tesserini venatori, i corsi e gli esami per le abilitazioni venatorie, le autorizzazioni per gli allevamenti di fauna selvatica.

Ultimo aggiornamento: Fri Jun 03 10:57:48 CEST 2016
Comunicazione e URP